Lavoro e formazione

5 trucchi per migliorare la movimentazione merci

Ottimizzare la movimentazione merci significa poter proporre un servizio più efficace e ridurre le spese

La movimentazione delle merci è l’anima di qualsiasi magazzino, ma, ciononostante, viene spesso sottovalutata. O meglio, vengono sottovalutate tutte quelle operazioni che potrebbero essere svolte per renderla più efficiente e per migliorare il servizio.

Ma quali sono queste migliorie? Innanzitutto va considerato che, per migliorare la movimentazione, è necessario intervenire non direttamente su di essa, ma su tutti quegli aspetti che la compongono. Eccom come:

Ridurre gli errori con i sistemi automatizzati

Inserire nella catena logistica software per la gestione dei dati e degli ordini è un passo importante verso una movimentazione meglio organizzata e quindi meno dispersiva.

Valutare spesso i propri fornitore

Fare una valutazione dei fornitori e del costo dei servizi e dei prodotti che propongono è utile per confrontare tale spesa con altri professionisti e capire se è possibile cambiare in modo da ottenere prestazioni simili o migliori ad un prezzo minore.

Ottimizzare gli spazi

L’efficienza della movimentazione dipende in gran parte dalla disposizione dei colli e dalla gestione dello spazio. Per questo è necessario analizzare il tipo di merce da movimentare, così da scegliere le scaffalature più adatte e i sistemi di movimentazioni più indicati.

Ricorrere al cross-docking

Il cross dockign è l’operazione di scarico e carico eseguita senza sosta a terra. Questo sistema permette di ridurre notevolmente i passaggi e i costi della procedura, ma è necessario che venga svolta nel modo più preciso possibile.

Considerare i suggerimenti del personale

Il personale, essendo direttamente sul campo, spesso è a conoscenza di criticità e problemi legati alla movimentazione e può darsi che abbai consigli o soluzioni per migliorare i vari aspetti. Dare rilevanza ai suggerimenti degli impiegati è anche un ottimo modo per valorizzare il loro operato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 13 =