Acne giovanile

L’acne giovanile è un problema della pelle che interessa molti giovani nella delicata fase della pubertà.

Oltre a dare problemi a livello estetico, anche permanenti se non viene trattata nel modo corretto, è una malattia della pelle che fa sentire i suoi effetti soprattutto a livello psicologico e sociale. Infatti si presenta in un momento della vita in cui l’aspetto fisico e il giudizio degli altri è molto importante.

Andiamo a studiare a fondo l’acne giovanile, quali sono le cause, i sintomi più comuni con cui si presenta e le migliori cure per risolverla in maniera definitiva.

È importante curare l’acne giovanile nel modo giusto per non avere problemi sulla pelle che rimarranno per tutta la vita.

Quali sono le cause  dell’acne giovanile?

L’acne giovanile viene causata da un eccesso di grasso prodotto dalle ghiandole sebacee che causano un’otturazione dei pori con una seguente infezione batterica.

La produzione eccessiva di sebo è causata dagli squilibri ormonali tipici dell’età della crescita. Inoltre ci possono essere altri fattori come il carattere ereditario, oppure cause esterne come l’inquinamento e la polvere negli ambienti in cui si lavora.

Come curare l’acne giovanile?

Per trovare un rimedio all’acne giovanile è molto importante lavorare sulla prevenzione.

Prima di tutto sarebbe utile lavare bene la pelle con prodotti naturali e che non contengono sostanze che possano darci allergie.

Le ragazze dovrebbero invece stare attente a non utilizzare troppi cosmetici che possono chiudere i pori e peggiorare l’acne.

www.argomentidelicati.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + tredici =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.